Browse By

Giornata internazionale della democrazia

La Giornata internazionale della democrazia,che si celebra il 15 settembre sottolinea l’importanza della democrazia come diritto umano fondamentale, Istituito nel 2007 da una risoluzione approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, il 15 settembre ricorda il ruolo essenziale che la democrazia svolge nel plasmare le società

Sisma Marocco, vicinanza del COPPEM

“Siamo profondamente addolorati per il devastante terremoto che ha colpito questa notte il Marocco. Il nostro cuore va alle vittime, alle loro famiglie e a tutti coloro che in queste ore affrontano questa tragedia in prima linea per aiutare la popolazione colpita da questo disastro

Mai più

«Aldo Moro, è stato un uomo pervaso dall’amore e dal rispetto per la democrazia e per lo Stato, animato da spirito di libertà e di solidarietà». Lo ha ricordato il presidente Sergio Mattarella parlando in occasione del Giorno della Memoria dedicato alle vittime del terrorismo,

Commissione ONU: la giustizia di genere è per tutti

In occasione della 67a edizione della Commissione delle Nazioni Unite sulla condizione femminile (CSW), quattro reti di rappresentanti dei governi locali si sono riunite per organizzare l’evento parallelo “Città che forgiano il cammino verso la giustizia di genere, Strumenti per l’uguaglianza nella vita locale”. L’evento

UE, investimenti economici sino a 30 miliardi di euro

    L’Unione Europea ha programmato un apposito piano di investimenti economici per stimolare la ripresa socioeconomica a lungo termine nel vicinato meridionale. Nell’ambito del nuovo strumento di vicinato, cooperazione allo sviluppo e cooperazione internazionale dell’UE (NDICI), per il periodo 2021-2027 verrebbero assegnati fino a 7

Si è svolta, lo scorso 9 giugno 2021, la 30esima Assemblea generale del COPPEM, evento particolarmente significativo per il rinnovo delle cariche interne e per la nomina ufficiale del presidente, Adly Hussein.  In rappresentanza della Regione Siciliana è intervenuto il vicepresidente e assessore all’Economia, Gaetano

Il ruolo della fede nella ricostruzione socio-culturale post pandemica

Il 16 febbraio dalle 10,30 alle 12,30, organizzato dal COPPEM, si terrà il webinar dal titolo “Il ruolo della fede nella ricostruzione socio-culturale post-pandemica”Al fine di partecipare all’evento in qualità di pubblico, potrete registrarvi attraverso il seguente link: https://zoom.us/webinar/register/WN_D91xUvwDRcmPbOuNywwCGw Rifletteremo su come il dialogo intereligioso

Today challenges are different, so must be solution

di Mustafa Aydın, Associate Professor, President of Istanbul Aydın University Times are hard. Change is rapid. Challenges are big. Problemswe face require even closer regional co-operation. As celebrated the 25th anniversary of the Barcelona Process on 27 and 28 November, the need to reflect upon fundamental economic and social threats appears

L’Europa ritorna nell’incubo terrorismo

L’Europa torna a svegliarsi con l’incubo di una nuova ondata terroristica L’attentato nelle vicinanze della Sinagoga a Vienna, di poche ore fa, che segue quello di Nizza, nella Chiesa di Notre Dame, scenario ancora una volta di violenza inaudita, riporta l’allerta terrorismo al massimo livello

Terrorismo, Sisto: “Prezioso l’incontro promosso dal COPPEM”

CONNESSIONI TRA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA E TERRORISMO Le connotazioni regionali del fenomeno e le sfide per l’area euro mediterranea COPPEM Lunedì 13 maggio 2024 Palermo Palazzo Reale INTERVENTO INTRODUTTIVO DEL SEN.AVV. FRANCESCO PAOLO SISTO VICEMINISTRO DELLA GIUSTIZIA Saluto il Presidente della Regione Sicilia, On. Avv. Renato

Schifani: “Alleanza euromediterranea contro crimine e terrorismo”

COMITATO PERMANENTE PER IL PARTENERIATO MEDITERRANEO DEI POTERI LOCALI E REGIONALI (COPPEM) ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA – PALERMO, 10 MAGGIO 2023 CONNESSIONI TRA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA E TERRORISMO SALUTO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIANA On. Avv. Renato Schifani Saluti al Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, on. Gaetano Galvagno,

Cracolici: “Mafie e nuove droghe, sfida comune e azioni coordinate”

“Contro il crimine globalizzato serve un contrasto globale. Gli affari criminali delle mafie si consolidano attraverso il controllo del mercato degli stupefacenti. Nuove droghe sintetiche dai costi sempre più bassi inondano le nostre città, incontrando una domanda sempre più diffusa, specie tra i giovani. Occorre