Browse By

Archivi della categoria: News

Schifani: “Alleanza euromediterranea contro crimine e terrorismo”

COMITATO PERMANENTE PER IL PARTENERIATO MEDITERRANEO DEI POTERI LOCALI E REGIONALI (COPPEM) ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA – PALERMO, 10 MAGGIO 2023 CONNESSIONI TRA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA E TERRORISMO SALUTO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIANA On. Avv. Renato Schifani Saluti al Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, on. Gaetano Galvagno,

Cracolici: “Mafie e nuove droghe, sfida comune e azioni coordinate”

“Contro il crimine globalizzato serve un contrasto globale. Gli affari criminali delle mafie si consolidano attraverso il controllo del mercato degli stupefacenti. Nuove droghe sintetiche dai costi sempre più bassi inondano le nostre città, incontrando una domanda sempre più diffusa, specie tra i giovani. Occorre

Ritmi Interculturali: Sperimentazione tra Conservatorio di Palermo e University of Lagos

Il COPPEM ha contribuito alla promozione del progetto sulla contaminazione musicale africana con il Conservatorio di Musica Scarlatti di Palermo nell’ambito di Erasmus+ KA171 MMM Mediterranean/Sub-Saharan Music Movement attraverso una campagna di disseminazione e contributi grafici. Il progetto ERASMUS+ KA171 “MMM Mediterranean-Sub-Saharan Music Movement” con

Eurasia Higher Education Summit starts today in Istanbul

  Eurasia Higher Education Summit- EURIE is an annual international higher education conference and exhibition, connecting the dynamic higher education sector in the Eurasian region to the world. EURIE conference addresses current issues in internationalization of higher education and key topics in higher education management

Senza consenso è stupro. Flop della direttiva Ue

Era il 2021 quando la Turchia decise di ritirarsi dalla Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e il contrasto della violenza contro le donne e la violenza domestica, più conosciuta come Convenzione di Istanbul. Un vero e proprio fallimento, visto che per la prima volta

OIM: 100 morti nel Mediterraneo nel 2024

Quasi 100 migranti sono morti o scomparsi nel Mediterraneo dall’inizio del 2024, più del doppio rispetto allo scorso anno nello stesso periodo. Un dato dolente riportato dall’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, OIM, durante la Conferenza Italia-Africa “Un ponte per una crescita comune” che si è