Browse By

Il Sindaco di Ramallah entra nel Consiglio di Presidenza del COPPEM

La Palestina ha riconfermato la propria adesione al COPPEM. Il sindaco di Ramallah, Musa Hadid, è entrato nel Consiglio di Presidenza del Comitato Permanente.
La nuova nomina è stata ufficializzata il 22 settembre scorso, durante una riunione tra il Segretario Generale del COPPEM, Francesco Sammaritano, i nuovi delegati della Palestina e i rappresentanti del COPPEM, in Egitto e Marocco.
“Considerata la difficile situazione politica palestinese – ha detto Sammaritano – siamo contenti che il Sindaco di Ramallah abbia accettato l’incarico, a dimostrazione che il COPPEM lavora per promuovere la pace, al fine di rafforzare il dialogo, la cooperazione e la solidarietà, nel rispetto reciproco”
Il consenso è stato espresso anche dal presidente dell’UCLG (United Cities and Local Governments), e sindaco di Al-Hoceima, Mohamed Boudra, che ha ricordato come il COPPEM, da anni, sia stato in grado di attivare un sistema complesso ed efficiente di collaborazioni e di cooperazione, nel pieno rispetto del diritto internazionale.
Hanno partecipato all’incontro Abdallah Anati, direttore esecutivo dell’Associazione delle Autorità Locali Palestinesi e Adly Hussein, giudice presso il Ministero egiziano.
Il web meeting, è stato moderato da Ilia Mazzone, responsabile delle Relazioni internazionali de COPPEM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ItalianEnglishSpanishFrenchArabic