Browse By

EURAS: Afghanistan – un Paese in crisi: Qual é il futuro? Domani alle 15 webinar

 

Aumentano repressione e censura. Istruzione, lavoro e libertà soffocano sotto le mani dei talebani.  Dal 15 agosto scorso, da quando i talebani hanno preso il controllo di Kabul, capitale dell’Afghanistan, il Paese sta sprofondando vertiginosamente in una crisi umanitaria che ha messo in allerta il mondo.  Una marcia indietro in un Paese, l’Afghanistan, che dal 2001, dalla caduta dei talebani, aveva visto crescere il tasso di scolarizzazione delle ragazze, l’illegalità dei matrimoni forzati, il calo della mortalità infantile e l’entrata massiccia delle donne nel mercato del lavoro. Tutto perso. Oggi l’Afghanistan è ultimo nella classifica mondiale per la condizione delle donne, per la  pace e per la sicurezza, secondo un nuovo rapporto pubblicato dall’Istituto per le donne, la pace e la sicurezza della Georgetown University. Il terrorismo torna a colpire e il sistema sanitario è arrivato al collasso, grazie anche allo stop degli aiuti umanitari a seguito del blocco finanziario imposto dagli Stati Uniti e dall’Occidente.

EURAS, associazione internazionale senza scopo di lucro, che promuove la cooperazione tra oltre 110 università di tutta l’Europa occidentale e centrale, dei Balcani, del Caucaso, del Medio Oriente e dell’intera Asia, domani, 21 ottobre 2021 alle 15:00 (h16:00 Italia) sulla piattaforma Zoom, ha organizzato un webinar su AFGHANISTAN – UN PAESE IN CRISI: QUAL È IL FUTURO?

Il Segretario Generale EURAS e il Vicepresidente della International Blue Crescent Foundation, entrambi membri del COPPEM,  insieme ad altri relatori, discuteranno sulla presa di potere dei talebani, sull’esodo di massa dall’Afghanistan, sul coinvolgimento della politica internazionale e delle superpotenze e sul ruolo significativo degli organi internazionali per salvare il futuro del paese.

Partecipa al  Webinar ID: 842 9640 8919
Passcode: 4441428

Anteprima immagineAnteprima immagine

ItalianEnglishSpanishFrenchArabic