Browse By

Un messaggio di concordia tra l’Oriente e l’Occidente, il Sud e il Nord. A Palermo, “L’umano gioco” dell’artista Ziganoi, nato sulle sponde del Mediterraneo

Parlare di cultura, proporla, è una necessità, soprattutto in questo momento storico di difficile convivenza con il Covid.

Dal 28 dicembre 2020, il Museo Riso di Palermo, dedicato all’arte contemporanea, accoglie virtualmente la mostra dell’artista Ziganoi L’umano gioco”(www.ziganoi.it). Un virtual tour di attuale concezione, consentirà on-line di scoprire il suggestivo cosmo artistico dell’artista. In un mondo che si sgretola, il lavoro di Ziganoi è dettato da un’innovativa e dinamica tecnica gestuale, e cela un messaggio di concordia tra l’Oriente e l’Occidente, il Sud e il Nord. Un dualismo nell’unità come quello di due tele legate da un tratto inconsueto, rapido e sintetico. Il colore è il protagonista assoluto delle sue pitture, le pervade una trama di rimandi a un mondo interiore, un’arte astratta che affida alle diverse cromie deflagranti la narrazione e la trasmissione di sensi e significati.

Partner dell’evento è Intesa Sanpaolo. La mostra e il catalogo sono a cura di AldoGerbino che firma anche i contributi testuali del sito web, riportando una citazione del futurista siciliano Guglielmo Jannelli, uno dei ‘paroliberisti’ marinettiani e che vede “nel furor creativo dell’artista agrigentino il cromodinamismo dell’astrazione gestaltica”. In esposizione 85 opere che sono il lavoro di circa due anni, opere di varie dimensioni dipinte su supporti che vanno dalla tradizionale tela alla juta, dalla carta alla tavola, senza titoli ma identificabili con una cifra. “Ho scelto dei codici, anziché delle parole per intitolarle, perché i numeri sono come il gioco della roulette, il caso, l’umano gioco”.

NOTE SULL’ARTISTA Ziganoi è uno pseudonimo. Nasce sulle sponde del Mediterraneo, classe ’59 e vive a Palermo. Per diversi anni ha lavorato nel mondo della ricerca presso l’Università di Palermo. Oggi dirige l’area ricerca&innovazione di Arpa Sicilia. La pittura è la sua ricreazione”, la sua pausa dal quotidiano. Oggi, la sua produzione si muove nell’ottica del recupero di una dimensione più essenziale in cui il protagonista è il Colore.

INFOMostra online e virtual tour: www.ziganoi.it/lumanogioco

ItalianEnglishSpanishFrenchArabic