Browse By

Mostar e Haifa, EuroMed Capital for Dialogue 2021

Consegnato nell’ambito della Giornata del Mediterrano, durante la cerimonia di conferimento organizzata dalla Fondazione Anna Lindh, Mostar, città a sud della Bosnia ed Erzegovina e Haifa, città di Israele sul mar Mediterraneo, hanno ricevuto il premio “EuroMed Capital for Dialogue 2021“, per essersi distinte strategicamente per la promozione del dialogo interculturale, per la coesione sociale e per la lotta agli stereotipi e alla intolleranza.

Francesco Sammaritano, segretario generale del COPPEM, invitato a far parte della commissione valutatrice, si è detto soddisfatto per il riconoscimento della multiculturalità alle città di Mostar e Haifa.

“Il premio mira ad evidenziare pratiche innovative e interdisciplinari nell’ambito del Dialogo interculturale – ha detto Sammaritano- Mostar e Haifa, hanno dimostrato di implementare politiche interculturali e di supportare iniziative inclusive e collaborazioni sociali e culturali EuroMed. Mostar e Haifa, riconosciute come EuroMed Capital for Dialogue 2021 – ha concluso Sammaritano – hanno una visione strategica importante per la promozione del dialogo interculturale e contribuiscono a stimolare un riflessione sull’importanza di promuovere la cooperazione tra le città e sostenere l’azione della società civile per l’avanzamento del dialogo interculturale a livello locale”

Il Premio EuroMed Capital for Dialogue è un’iniziativa della Fondazione Anna Lindh (ALF), prima istituzione nata per la promozione del dialogo interculturale, nella regione Euromediterranea.

Il Premio EuroMed Capital for Dialogue è concepito come un riconoscimento internazionale per le città che hanno attuato o avviato politiche e azioni interculturali.

 

ItalianEnglishSpanishFrenchArabic