Società inclusiva e pari opportunità. Conferenza Nazionale in Algeria. I diritti delle donne in primo piano,  al Palazzo della Cultura di Tlemcem
Attività: Programmi e Progetti

Società inclusiva e pari opportunità. Conferenza Nazionale in Algeria. I diritti delle donne in primo piano, al Palazzo della Cultura di Tlemcem

TAG: MedEquality


Si svolgerà il 6 dicembre prossimo, nella città algerina di Tlemcen, nel Palazzo della Cultura Imama, la conferenza nazionale su "La società inclusiva e le pari opportunità, meccanismi e strutture di promozione per i diritti delle donne in Algeria".
Realizzata dal Forum Algerino per la cittadinanza e la moderinità (FACM) e patrocinata dalla provincia di Tlemcen, la conferenza si inserisce nell'ambito del progetto MedEquality, Promotion of Policies for Equality in Euro-Med Region, progetto finanziato dall'Unione Europea, che intende stimolare la riflessione sulle necessità di promuovere politiche di uguaglianza nella Regione euro mediterranea.
Il Palazzo della Cultura di Tlemcen, dunque, diventerà teatro di una conferenza nazionale che metterà in primo piano, la società inclusiva e le pari opportunità.
Si parlerà dell'' evoluzione delle donne algerine nella sfera culturale, economica, sociale e politica, della responsabilità pubblica delle donne e la loro partecipazione nel mondo del lavoro, e ancora dell'importante contributo delle associazioni femminili per lo sviluppo locale. I lavori saranno aperti dal presidente del FACM, M. Nourredine Sbia.
Lanciato dal Coppem, capofila del progetto, nei mesi scorsi con la campagna fotografica internazionale, firmata da Danilo Iurato con lo slogan” Se la parità emerge, la società respira” il progetto MedEquality ha tra gli obiettivi, anche l'elaborazione di una Carta euromediterranea per l'eguaglianza tra uomini e donne all'interno degli Enti locali, nel lavoro, nelle relazioni sociali e da parte delle istituzioni. La Carta sarà sottoposta a 50 sindaci, presidenti di Province e Regioni dell'area Med.

 


Share |