Incontro tra sindacati italiani, libici, tunisini e marocchini promosso dal Coppem nell'ambito del protocollo d'intesa sottoscritto con la UIM


In occasione della sedicesima Assemblea generale, il Coppem, nell'ambito del protocollo di intesa sottoscritto con la UIM, organizza un incontro con la responsabile delle relazioni internazionali della UIL Diana Toppetta, con Wanis Mohamed Aturki –presidente Unione Generale Lavoratori Libici e con Mohamed Shimi –Segretario Politiche Internazionali Unione Generale dei lavoratori tunisini (Tunisia).

All'incontro prenderà parte anche un rappresentante del maggiore sindacato marocchino. A conclusione dei lavori sarà ratificata una dichiarazione di intenti nella quale saranno contenuti diversi punti e tra questi, l' impegno a promuovere, ciascuno per la propria competenza e la propria missione, un interscambio di esperienze e di collaborazioni scientifico-didattiche sui temi sopracitati in rispetto alle finalità degli accordi di Barcellona del 1995.

Ciò avverrà attraverso lo scambio di conoscenze, esperienze, know how sulle linee di cooperazione partenariale tra soggetti istituzionali euromediterranei su azioni, progettazioni comuni in cui sia principale attore la società civile; un monitoraggio costante e continuo dei processi di riforma politici, istituzionali e commerciali nell'Area del Bacino del Mediterraneo; e infine la promozione di incontri e scambi di conoscenze e contatti fra operatori sindacali dell'Area Euromediterranea anche attraverso la realizzazione di un centro permanente scientifico.

 


Share |