Finlandia in rosa


Nella nazione scandinava sono le donne ad avere il potere e sembra che le cose non vadano poi così male. Dopo il presidente della Repubblica, in carica da 10 anni, il 20 giugno scorso è stata eletta una donna Primo Ministro finlandese. Mari Kiviniemi, 41 anni, sposata con prole. Il nuovo Premier, ex pattinatrice é figlia di una coppia di contadini ed ha una laurea in scienze politiche. In Finlandia il governo in rosa non è una novità. La tradizione continua già dagli anni Sessanta, e da 70 anni le donne in Parlamento continuano a rivestire ruoli prestigiosi. E non sarà certo un caso il fatto che proprio questo Paese é tra i pochi che meglio sta reagendo alla crisi economica mondiale. Piazzato molto bene anche nella classifica della libertà d’impresa che esamina la burocrazia, i vincoli imposti ai nuovi imprenditori, la corruzione e la creatività imprenditoriale. Per dare un'idea, l’Italia è al 74° posto a livello mondiale e al 35° in quello europeo. Prendiamo esempio dai paesi nordici?


Share |