Mondiali di calcio in Sud Africa: campagna contro la violenza sulle donne.


L’organizzazione internazionale Man Up, presentata lo scorso Settembre a New York, durante il “Clinton Global Initiative” ha lanciato un'interessante Campagna quinquennale per fermare la violenza contro le donne (VAW). 
In occasione della World Cup 2010, che si terrà in Sud Africa dall’11 giugno all’11 luglio prossimo, 200 giovani provenienti da 50 Paesi di tutto il mondo, si raduneranno a Johannesburg con l’obiettivo di sostenere le organizzazioni che combattono la violenza contro le donne. L'obiettivo è anche quello di costituire una rete di giovani supporter e difensori unendo gli sforzi della comunità di base con le organizzazioni internazionali, aziendali, sportive e  quelle di rappresentanza. Man Up è una organizzazione internazionale che mobilita i giovani in un movimento per fermare la violenza contro le donne e le ragazze, sfruttando il potere universale della musica e dello sport ed  offrendo formazione innovativa.
Il gruppo invita tutti a prendere parte a questo summit globale in Sud Africa. I delegati impareranno a pianificare e mettere in pratica le iniziative nei loro rispettivi Paesi di origine oltre a ricevere risorse e guide da importanti organizzazioni non governative, da atleti, musicisti e artisti, nel corso dei cinque anni della campagna.
Questo stesso gruppo di delegati si incontrerà di nuovo in Brasile in occasione della World Cup 2014 per condividere le esperienze e dimostrare come i giovani possono rendere il mondo un luogo più sicuro per le donne.

 


Share |