Pari opportunità: Commissione parità CCRE esprime preoccupazione e proposte.


 La Commissione del CCRE per la parità uomo-donna, che si è recentemente riunita a Stoccolma, ha constatato che, nonostante la copiosa produzione di documenti e di interventi in merito, la nuova programmazione della Commissione europea non prevede finanziamenti per programmi finalizzati alla promozione della parità. La stessa Commissaria incaricata è praticamente priva di struttura e di budget. 

In molti Paesi europei infatti - l'Italia è il primo tra questi - la Parità nei luoghi decisionali è ben lungi dall’essere raggiunta e le ultime elezioni hanno registrato una diminuzione di donne elette. Per questi motivi la Commissione ha approvato un documento di Appello e sensibilizzazione della Commissione europea e dei Poteri locali affinché le pari opportunità abbiamo un’applicazione concreta. 


Share |